IN EVIDENZA

ARCHIVIO

Ricerca In Evidenza

Inserire la data nel formato gg/mm/aaaa
Inserire la data nel formato gg/mm/aaaa

AVVISO per pubblici proclami - Ordinanza TAR Lazio n. 10434 del 4/12/2013 - Integrazione del contraddittorio ricorso n. 11288/2012 R.G


AVVISO

 

Il TAR Lazio, Roma, Sezione II, a seguito di ricorso n. 11288/2012 R.G. proposto dal Comune di Vignola, dal Comune di Fiorano Modenese, dal Comune di Castelnuovo Rangone, dal Comune di Maranello, dal Comune di Castelvetro, dal Comune di Marano sul Panaro, dal Comune di San Cesario sul Panaro in persona dei rispettivi Sindaci in carica, tutti rappresentati dagli avvocati Benedetto Graziosi e Giacomo Graziosi del Foro di Bologna, con domicilio eletto in Roma, via Cosseria n. 2 presso lo Studio Placidi,


contro


il Ministero dell’Economia e delle Finanze ed il Ministero dell’Interno in persona dei rispettivi Ministri in carica entrambi rappresentati dall’Avvocatura Generale dello Stato e domiciliati in Roma, via dei Portoghesi n. 12 e nei confronti del Comune di Cervia in persona del Sindaco in carica (non costituito in giudizio) ha ordinato, con ordinanza collegiale n. 10434 depositata il 4 dicembre 2013, l’integrazione del contraddittorio autorizzando la notifica per pubblici proclami mediante:
a) pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana di un estratto del ricorso, delle relative conclusioni e degli estremi dell’ordinanza, con esonero dall’indicazione delle denominazioni dei singoli controinteressati;
b)
pubblicazione del testo integrale del ricorso e dell’ordinanza sul sito web denominato “Il Portale del Federalismo Fiscale”, con esonero dall’indicazione delle denominazioni dei singoli interessati. I ricorrenti con il presente atto ottemperano a quanto disposto dal TAR Lazio, sede di Roma con l’ordinanza predetta con la quale è stata fissata l’udienza pubblica per la trattazione del ricorso per il giorno 5 marzo 2014.

 

 



 A cura di : Dipartimento delle Finanze