IN EVIDENZA

ARCHIVIO

Ricerca In Evidenza

Inserire la data nel formato gg/mm/aaaa
Inserire la data nel formato gg/mm/aaaa

La riforma del federalismo fiscale, considerata così necessaria e voluta fortemente da tutto lo schieramento politico, non può essere accostata agli scandali di questi giorni


Alberto Zanardi, in un suo articolo su Il Sole 24 Ore, spiega le ragioni in base alle quali, ritiene, non si possano imputare alla riforma del federalismo fiscale, gli scandali politici di cui si è discusso in questi giorni. Zanardi sostiene che:"Il giocattolo dunque si è rotto: l'illusione che con il federalismo fiscale si potesse raddrizzare l'Italia è stata sepolta da scandali e malaffare. Ma se l'effetto è salutare, perchè era patologico credere che la riforma potesse realizzare obiettivi fuori dalla sua portata, l'arma che l'ha scatenato è impropria. Le malversazioni laziali o di altre regioni hanno nulla o poco a che fare con il federalismo fiscale e vanno invece ascritte ad un capitolo diverso, quello del codice penale".

 



 A cura di : Dipartimento delle Finanze