IN EVIDENZA

ARCHIVIO

Ricerca In Evidenza

Inserire la data nel formato gg/mm/aaaa
Inserire la data nel formato gg/mm/aaaa

Le Regioni richiedono un Tavolo tecnico per discutere gli effetti del c.d. federalismo municipale


Le Regioni, in relazione allo schema di d.p.c.m. recante “esercizio in forma obbligatoriamente associata delle funzione fondamentali dei Comuni con popolazione inferiore ai 5000 abitanti ai sensi dell’articolo 14 comma 31 del decreto legge 31 maggio 2010 n. 78, convertito nella legge 30 luglio 2010 n. 122”, avevano richiesto, in più occasioni, che si instaurasse un confronto ai fini di una verifica complessiva anche per le necessarie connessioni con la legge 42 del 2009, i decreti legislativi attuativi e, in particolare, per quello relativo al federalismo municipale.

Le Regioni, si legge nel comunicato, nel prendere atto della decisione del Governo di rendere esclusivamente una informativa sul provvedimento, che proprio per la complessità dei temi trattati avrebbe richiesto un confronto tecnico di tutti i livelli istituzionali per dirimere le numerose questioni a livello interpretativo, ribadiscono la richiesta di istituire in tempi brevi – considerati anche i termini previsti dal provvedimento - il Tavolo di confronto.



 A cura di : Dipartimento delle Finanze